'Come posso far funzionare meglio Fortnite su PC ? ' Quando provi a trovare le risposte a questa domanda, significa che stai riscontrando problemi con il gioco o stai tentando di ottimizzare le prestazioni di gioco. Tuttavia, di fronte a una serie impressionante di risposte online, potresti trovare difficile dire quale sia affidabile. Fortunatamente, questo post è in grado di farti risparmiare tempo e fatica: qui troverai alcuni dei metodi più comuni e utili che hanno aiutato molti giocatori.



6 suggerimenti per far funzionare meglio Fortnite

In questo post troverai 6 consigli per far funzionare meglio il tuo Fortnite. Alcuni di loro si dimostrano utili non solo in Fortnite ma anche in altri giochi online competitivi. Quindi sarà un grande vantaggio per te se hai imparato tutti i seguenti trucchi!

Non devi provarli tutti; scorri l'elenco fino a trovare quello che funziona per te.



Suggerimento 1: verifica se il tuo PC soddisfa i requisiti minimi di sistema per Fortnite

Suggerimento 2: regola le impostazioni di gioco

Suggerimento 3: aggiorna il driver della scheda video



Suggerimento 4: modifica le impostazioni di Windows

Suggerimento 5: arrestare le applicazioni di memoria CPU / hogging

Suggerimento 6: elimina i file temporanei / spazzatura


Suggerimento 1: Verifica se il tuo PC soddisfa i requisiti minimi di sistema per Fortnite

Questo è un prerequisito prima di iniziare a giocare a Fortnite: verifica se il tuo PC soddisfa i requisiti minimi di sistema per il gioco. In caso contrario, faresti meglio ad aggiornare prima i tuoi dispositivi hardware.

Ecco i requisiti minimi di sistema per Fortnite:

  • I requisiti minimi di sistema per Fortnite
Sistema operativo Windows 10/8/7 a 64 bit o Mac OSX Sierra
Core del processore i3 2.4 Ghz
Memoria 4 GB di RAM
Scheda video Intel HD 4000
Spazio su disco rigido 16 GB
Directx DirectX 11.0

Se il tuo PC soddisfa a malapena i requisiti minimi di sistema per Fortnite, è improbabile che tu possa godere della migliore esperienza di gioco possibile. Quindi ecco i requisiti di sistema consigliati come riferimento:

  • I requisiti di sistema consigliati per Fortnite
Sistema operativo Windows 10/8/7 a 64 bit
Core del processore i5 2.8 Ghz
Memoria 8 GB di RAM
Scheda video GPU DX11 equivalente a Nvidia GTX 660 o AMD Radeon HD 7870
Spazio su disco rigido 20 GB
Directx DirectX 11.0

Passa al suggerimento successivo se il tuo computer supera i requisiti di sistema minimi o addirittura consigliati per Fortnite. Altrimenti dovresti provare ad aggiornare il tuo hardware prima di provare altri suggerimenti.


Suggerimento 2: regola le impostazioni di gioco

Questo suggerimento può fare molto a favore soprattutto per i computer di fascia bassa. Anche se il tuo PC supera i requisiti minimi di sistema per Fortnite, puoi comunque provare questo metodo e vedere se aiuta a migliorare i tuoi FPS (Frame per Second).

1) Avvia Fortnite. Quindi fare clic su MENU PRINCIPALE icona nell'angolo in alto a destra dello schermo.

2) Seleziona il file icona a forma di ingranaggio dal menu principale.

3) Nel video finestra delle impostazioni, apporta le seguenti modifiche al tuo gioco:

  • Impostato Modalità finestra per A schermo intero
  • Impostato Risoluzione dello schermo a quello dello schermo del tuo computer
  • Impostato Limite di frame rate per Illimitato
  • Impostato Qualità per Basso o medio
  • Impostato Visualizza distanza per lontano o epico (opzionale)
  • Impostato Ombre per spento
  • Impostato Anti aliasing per spento
  • Impostato Texture per Basso
  • Impostato Effetti per Basso
  • Impostato Post produzione per Basso
  • Spegni Vsync
  • Spegni Sfocatura movimento
  • Accendere Mostra FPS (opzionale)

Le impostazioni di cui sopra sono solo per riferimento. Ad ogni modo, puoi regolare le impostazioni di gioco in base alle prestazioni del tuo PC e ai tuoi gusti.

Di Distanza di visualizzazione:
Se abbassi View Distance, ci saranno due effetti: da un lato, provoca un forte calo della qualità visiva, rendendo la terra più sterile; d'altra parte, potresti trovare più facile notare i nemici nascosti perché gli oggetti che potrebbero oscurarli non vengono visualizzati a lunghe distanze.

4) Salva le impostazioni ed esci da Fortnite.

Ecco fatto: è ora di verificare se il gioco funziona meglio. Nel caso in cui trovi questo suggerimento non utile, passa a quello successivo.


Suggerimento 3: aggiorna il driver della scheda video

Driver obsoleti o corrotti possono essere un grande danno per il tuo FPS e persino portare a picchi di lag importanti. In questo senso, dovresti sempre mantenere aggiornati i driver della tua scheda video.

Se non hai il tempo, la pazienza o le competenze informatiche per aggiornare manualmente il tuo driver video, puoi farlo automaticamente con Driver Easy .

Driver Easy riconoscerà automaticamente il tuo sistema e troverà i driver corretti per esso. Non è necessario sapere esattamente quale sistema è in esecuzione sul computer, non è necessario rischiare di scaricare e installare il driver sbagliato e non è necessario preoccuparsi di commettere errori durante l'installazione. Driver Easy si occupa di tutto.

Puoi aggiornare i tuoi driver automaticamente con la versione GRATUITA o Pro di Driver Easy. Ma con la versione Pro bastano solo 2 clic (e ottieni pieno supporto e una garanzia di rimborso di 30 giorni):

1) Scarica e installa Driver Easy.

2) Eseguire Easy Driver e fare clic su Scannerizza ora pulsante. Driver Easy eseguirà quindi la scansione del computer e rileverà eventuali driver problematici.

3) Fare clic su Aggiorna tutto per scaricare e installare automaticamente la versione corretta di tutti i driver mancanti o non aggiornati nel sistema (ciò richiede l'estensione Versione Pro - ti verrà chiesto di eseguire l'upgrade quando fai clic su Aggiorna tutto ). Oppure, se desideri solo aggiornare il driver video, fai semplicemente clic su Aggiornare pulsante accanto ad esso.

Nota: puoi farlo gratuitamente se vuoi, ma è in parte manuale.

Se hai problemi con Driver Easy per aggiornare i tuoi driver, non esitare a contattarci via email support@drivereasy.com .

Suggerimento 4: modifica le impostazioni di Windows

Per aumentare le prestazioni di gioco del tuo computer, c'è qualcosa che dovresti fare con le impostazioni di Windows:

Modifica le impostazioni di sistema avanzate

1) Sulla tastiera, premi il tasto Tasto con il logo di Windows e R allo stesso tempo per aprire la finestra di dialogo Esegui. Quindi digita pannello di controllo e colpisci accedere .

2) Sotto Visto da , fare clic Categoria . Quindi fare clic su Sistema e sicurezza .

3) Seleziona Sistema .

4) Nel riquadro di sinistra, fare clic su Impostazioni avanzate di sistema .

5) Nel pop-up Proprietà di sistema finestra, fare clic sul file Avanzate bar. Quindi fare clic su Impostazioni… nella sezione di Prestazione .

6) Sul Effetti visivi scheda, selezionare Regola per ottenere le migliori prestazioni . Quindi fare clic su Applicare > ok per salvare le modifiche. (Puoi anche selezionare Personalizzato e regolare le impostazioni in base alle proprie condizioni.)

Modifica le impostazioni di alimentazione

1) Sulla tastiera, premi il tasto Tasto con il logo di Windows e R allo stesso tempo per aprire la finestra di dialogo Esegui. Quindi digita pannello di controllo e colpisci accedere .

Questa immagine ha un attributo alt vuoto; il suo nome file è image-312.png

2) Sotto Visto da: , Selezionare Icone grandi . Quindi, individuare Opzioni di alimentazione nell'elenco seguente e fare clic su di esso.

3) Di seguito Scegli o personalizza una combinazione per il risparmio di energia , Selezionare Alte prestazioni .

Disabilita l'ottimizzazione del recapito di Windows Update

1) Sulla tastiera, premi il tasto Tasto con il logo di Windows e S allo stesso tempo per invocare il file Ricerca scatola. Quindi digita aggiornamento Windows e fare clic sul file Impostazioni di Windows Update risultato.

2) Nella finestra successiva, fare clic su Opzioni avanzate .

3) Fare clic su Ottimizzazione della consegna .

4) Spegnere Consenti download da altri PC .

Dopo aver apportato tutte queste modifiche, ora puoi avviare Fortnite e vedere se funziona meglio di prima. In caso contrario, passare al suggerimento successivo.


Suggerimento 5: arrestare le applicazioni di memoria CPU / hogging

Se hai troppe applicazioni di CPU / memoria aperte in background, ciò potrebbe rallentare la velocità di elaborazione del tuo computer e portare a un FPS basso in Fortnite. Pertanto, è necessario chiudere queste applicazioni durante il gioco. Ecco come farlo:

1) Sulla tastiera, premi il tasto Tasto con il logo di Windows e R allo stesso tempo per richiamare la finestra di dialogo Esegui. Quindi, digita taskmgr e colpisci accedere .

2) Seleziona il file Processi Quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse sul processo di hogging della CPU / memoria come Google Chrome per aprire il menu di scelta rapida e fare clic Ultimo compito .

Non chiudere i processi che non conosci nel caso in cui interrompi per errore quelli importanti.

3) Disattiva temporaneamente il tuo software antivirus. Questo è facoltativo per te, ma puoi provarlo e vedere se questo mitiga il tuo problema.

Nota che Microsoft ha il proprio anti-malware predefinito, Windows Defender . Viene abilitato automaticamente anche se hai installato anche altre applicazioni antivirus. Quindi, quando disabiliti i programmi antivirus di terze parti, Windows Defender è ancora disponibile per te durante quel determinato intervallo di tempo. In questo senso, non c'è bisogno di preoccuparsi troppo di disattivare temporaneamente il tuo antivirus.


Suggerimento 6: elimina i file temporanei / spazzatura

L'eliminazione dei file temporanei può liberare efficacemente lo spazio su disco e persino risolvere il tuo problema di FPS basso in Fortnite. Ora prova questo metodo:

1) Sulla tastiera, premi il tasto Tasto con il logo di Windows e R allo stesso tempo per richiamare la finestra di dialogo Esegui. Quindi digita % temp% e colpisci accedere .

Se richiesto, fare clic su Continua per aprire la cartella.

2) Premere Ctrl + A per selezionare tutti i file. Quindi premi il pulsante Elimina sulla tastiera per cancellarli. Ciò non influirà sui tuoi file personali.

3) Fare clic su Salta se ti viene presentato un avviso che dice 'la cartella o un file al suo interno è aperto in un altro programma'.

4) Sulla tastiera, premi il tasto Tasto con il logo di Windows e R allo stesso tempo per richiamare nuovamente la finestra di dialogo Esegui. Quindi digita temp e colpisci accedere .

Se richiesto, fare clic su Continua per aprire la cartella.

5) Selezionare tutti i file ed eliminarli per ripulire la cartella.

6) Fare clic su Salta se ti viene presentato un avviso che dice 'la cartella o un file al suo interno è aperto in un altro programma'.

7) Sulla tastiera, premi il pulsante Tasto con il logo di Windows e R allo stesso tempo per richiamare nuovamente la finestra di dialogo Esegui. Quindi digita precaricamento e colpisci accedere .

Se richiesto, fare clic su Continua per aprire la cartella.

8) Selezionare tutti i file ed eliminarli per ripulire la cartella.

9) Fare clic su Salta se ti viene presentato un avviso che dice 'la cartella o un file al suo interno è aperto in un altro programma'.

10) Non dimenticare di svuotare il tuo Cestino dopo che tutto è finito.

Puoi anche fare una pulizia del disco, se lo desideri. Per ulteriori informazioni sulla pulizia del disco, fare riferimento a questo tutorial dal supporto di Windows.

Fino ad ora, sei riuscito a far funzionare meglio il tuo Fortnite? Non esitare a lasciare un commento qui sotto se hai domande di follow-up o altri suggerimenti da condividere. Spero che tu abbia una meravigliosa esperienza di gioco in Fortnite e ti faccia strada fino al miglior giocatore!

  • Giochi