Se non vedi la scheda grafica NVIDIA elencata in Gestione dispositivi, puoi dire che la scheda grafica è stata rilevata in modo errato da Windows. L'errore comune che potresti riscontrare è la mancata installazione del driver grafico NVIDIA. Il problema può essere causato da molte ragioni. Qui imparerai i metodi migliori per risolvere il problema. Con queste istruzioni, il tuo problema dovrebbe risolversi.



Metodo 1: mostra i dispositivi nascosti e reinstalla manualmente il driver grafico

Questo metodo è particolarmente utile perrisolvere il problema causato dai driver rimanenti dopo la sostituzione di una scheda video. Segui questi passi:

1. Apri Prompt dei comandi come amministratore.



Se non sei sicuro di come aprirlo, fai riferimento ai collegamenti sottostanti a seconda del sistema operativo che stai utilizzando:

Come aprire il prompt dei comandi come amministratore in Windows 7, XP e Vista
Come aprire il prompt dei comandi come amministratore in Windows 10, 8 e 8.1

2. Nel prompt dei comandi, digitare imposta devmgr_show_nonpresent_devices = 1 e poi premete accedere .

3. Nello stesso prompt dei comandi, digitare avviare devmgmt.msc e poi premete accedere . Questo serve per aprire la finestra Gestione dispositivi.



4. Una volta aperta la finestra di Gestione dispositivi, fare clic su Visualizza menu e selezionare Mostra dispositivi nascosti dal menu a tendina. Successivamente, verranno visualizzati tutti i dispositivi non collegati al computer, inclusa la scheda grafica NVIDIA.

5. Disinstallare ogni istanza della scheda NVIDIA e del dispositivo sconosciuto (il dispositivo sconosciuto verrà elencato nella categoria Altri dispositivi . ).

Per disinstallare il dispositivo, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del dispositivo e selezionare Disinstalla dal menu contestuale. La seguente schermata è per riferimento.

Nota : La scheda grafica NVIDIA potrebbe non essere visualizzata come nome del proprio dispositivo. Potrebbe essere un dispositivo sconosciuto, controller video, ecc. Se non sei sicuro di come identificarlo, disinstalla il dispositivo che ha un segno giallo su di esso.

6. Dopo la disinstallazione, riavviare il computer, quindi Windows reinstallerà automaticamente il driver.

Metodo 2: aggiorna il driver grafico Nvidia

Se il metodo 1 non risolve il problema, si consiglia di aggiornare il driver alla versione più recente.

Puoi visitare il sito Web ufficiale di Nvidia per scaricare il driver più recente per la tua scheda grafica. Ma se non hai tempo, pazienza o competenze informatiche per aggiornare manualmente i driver, puoi farlo automaticamente con Driver Easy .

Driver Easy riconoscerà automaticamente il tuo sistema e troverà i driver corretti per esso. Non è necessario sapere esattamente quale sistema è in esecuzione sul computer, non è necessario rischiare di scaricare e installare il driver sbagliato e non è necessario preoccuparsi di commettere errori durante l'installazione.

Puoi aggiornare i tuoi driver automaticamente con la versione GRATUITA o Pro di Driver Easy. Ma con la versione Pro bastano solo 2 clic (e ottieni pieno supporto e una garanzia di rimborso di 30 giorni):

1) Scarica e installa Driver Easy.

2) Eseguire Easy Driver e fare clic su Scannerizza ora . Driver Easy eseguirà quindi la scansione del computer e rileverà eventuali driver problematici.

3) Fare clic su Aggiornare accanto a un driver grafico Nvidia contrassegnato per scaricare automaticamente la versione corretta di questo driver, quindi puoi installarlo manualmente (puoi farlo con la versione GRATUITA).

Oppure fai clic su Aggiorna tutto per scaricare e installare automaticamente la versione corretta di tutti i driver che mancano o non sono aggiornati sul tuo sistema (ciò richiede la versione Pro - ti verrà chiesto di eseguire l'aggiornamento quando fai clic su Aggiorna tutto).

Metodo 3: ripristinare il BIOS su predefinito

Se sei utente di computer avanzato, potresti già sapere come accedere al BIOS e ripristinarlo alle impostazioni predefinite. In caso contrario, contatta il produttore del PC o il tecnico a cui potresti chiedere assistenza per risolvere il problema, poiché la modifica errata delle impostazioni del BIOS può causare seri problemi.

Metodo 3: aggiorna il BIOS

Puoi visitare il sito Web del produttore della scheda madre o il sito Web del produttore del PC per verificare e scaricare l'ultima versione del BIOS a cui puoi eseguire l'aggiornamento. Contattoil produttore del tuo PC o il tecnico a cui potresti chiedere assistenza per risolvere questo problema, poiché l'aggiornamento errato del BIOS può causare seri problemi.