Se Chrome non riesce a caricare il sito Web che desideri visitare, invece, ti dà un messaggio di errore che dice Questo sito non può essere raggiunto sul tuo computer Windows, devi essere molto infastidito. Non rinunciare alla speranza. Non sei solo. Anche molti altri utenti hanno questo problema. Sei fortunato, qui puoi imparare 6 semplici soluzioni per risolvere questo problema:



Prova queste soluzioni:

  1. Cambia il tuo indirizzo DNS IPv4
  2. Aggiorna il driver della scheda di rete
  3. Riavvia il servizio client DNS
  4. Reimposta TCP / IP
  5. Ottieni aiuto con una VPN
  6. Ripristina le impostazioni di Chrome
  7. Reinstalla Chrome

Metodo 1: cambia il tuo indirizzo DNS IPv4

1) Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di rete nella barra delle applicazioni e fare clic Rete aperta e centro di condivisione .

2) Fare clic sulle connessioni di rete.



3) Fare clic su Proprietà .

4) Fare doppio clic Protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4) .

5) Inserisci questo indirizzo del server DNS pubblico di Google:



8.8.8.8
8.8.4.4

6) Spunta Convalida le impostazioni all'uscita . Quindi fare clic su ok .

7) Vai di nuovo al sito web per vedere se funziona.


Metodo 2: aggiorna il driver della scheda di rete

Anche un driver della scheda di rete obsoleto, danneggiato o errato sul computer può causare questo problema. Detto questo, potresti probabilmente risolvere questo problema aggiornando il driver della tua scheda di rete.

Esistono due modi per ottenere il driver giusto per la scheda di rete: manualmente o automaticamente.

Aggiornamento manuale del driver - È possibile aggiornare manualmente il driver della scheda di rete visitando il sito Web del produttore della scheda di rete e cercando il driver corretto più recente. Assicurati di scegliere l'unico driver compatibile con le versioni di Windows.

Aggiornamento automatico del driver - Se non hai il tempo, la pazienza o le competenze informatiche per aggiornare manualmente il driver della tua scheda di rete, puoi, invece, farlo automaticamente con Driver Easy .Driver Easy riconoscerà automaticamente il tuo sistema e troverà il driver corretto per la tua esatta scheda di rete e la tua variante di Windows 10, e lo scaricherà e installerà correttamente:

Nota: se sfortunatamente a causa dell'errore non è possibile accedere a Internet, provare il file Scansione offline caratteristica di Driver Easy per aiutarti ad aggiornare i driver senza Internet.

1) Scarica e installa Driver Easy.

2) Eseguire Easy Driver e fare clic su Scannerizza ora pulsante. Driver Easy eseguirà quindi la scansione del computer e rileverà eventuali driver problematici.

3) Clicca il Aggiornare accanto al driver della scheda di rete contrassegnato per scaricare automaticamente il driver, quindi è possibile installarlo manualmente. (puoi farlo con il GRATUITO versione).

Oppure fai clic su Aggiorna tutto per scaricare e installare automaticamente la versione corretta di tutti i driver che mancano o non sono aggiornati nel sistema. (Ciò richiede il Versione Pro che viene fornito con supporto completo e una garanzia di rimborso di 30 giorni. Ti verrà chiesto di eseguire l'upgrade quando fai clic su Aggiorna tutto.)

4) Riavvia il computer e prova ad andare su un sito web per vedere se funziona.


Metodo 3: riavvia il servizio client DNS

1) Sulla tastiera, premi il tasto Tasto logo Windows e R allo stesso tempo per richiamare la casella Esegui.

2) Tipo services.msc e premete accedere per aprire il file Servizi finestra.

3) Fare clic su Client DNS , poi Ricomincia .

4) Vai di nuovo al sito web per vedere se funziona.

Metodo 4: reimposta TCP / IP

1) Tipo cmd nella casella di ricerca, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su Prompt dei comandi selezionare Eseguire come amministratore .

Clic quando richiesto da Controllo dell'account utente .

2) Digitare i seguenti comandi e premere accedere dopo ogni.

ipconfig / release 

ipconfig / all

ipconfig / flushdns

ipconfig / renew

netsh int ip impostato dns

ripristino di netsh winsock

3) Riavvia il tuo Windows 10 e vai di nuovo al sito web per vedere se funziona.


Metodo 5: ottieni aiuto con una VPN

Se solo non puoi esplorare alcuni siti web specifici, probabilmente questi siti web sono bloccati dalla tua rete attuale. In questo caso, puoi ottenere aiuto con una VPN.

VPN (Virtual Private Network), estende una rete privata attraverso la rete pubblica a cui si connettono i dispositivi. Aiuta a bypassare la connessione Internet tramite il tuo ISP (provider di servizi Internet) e si connette in modo anonimo tramite server DNS dedicati. Con una VPN, potresti probabilmente risolvere l'errore 'Questo sito non può essere raggiunto'.

Puoi trovare molte VPN su Internet, ma ricorda di sceglierne una verde e sicura. Qui ti consigliamo di utilizzare NordVPN.
NordVPN protegge il tuo indirizzo IP e si assicura che nessun altro possa vedere quali siti web visiti o quali file scarichi e persino bloccare fastidiose pubblicità.

Puoi ottenere un buon affare per il Servizi NordVPN . Controlla il Coupon NordVPN Qui!

Ecco come utilizzare NordVPN:

1) Scarica e installa NordVPN sul tuo dispositivo.

2) Fare clic su Registrati come nuovo utente e segui le istruzioni sullo schermo per registrarti e accedere.

3) Fare clic su Connessione rapida per connettersi automaticamente al server consigliato per te. Oppure puoi anche connetterti a un server in un paese specifico facendo clic sul segnaposto del paese sulla mappa.


Metodo 6: ripristina le impostazioni di Chrome

1) Apri una nuova scheda nel tuo Chrome.

2) Tipo chrome: // flags / nella barra degli indirizzi e premere accedere . Quindi fare clic su Ripristina tutto al valore predefinito .

3) Riavvia il tuo Windows 10 e vai di nuovo al sito web per vedere se funziona.


Metodo 7: reinstalla Chrome

I metodi sopra potrebbero risolvere il tuo problema, ma se non lo fanno, reinstalla il tuo Chrome.

1) Tipo caratteristica nella casella di ricerca e fare clic su App e funzionalità .

2) Fare clic su Google Chrome , poi Disinstalla .

3) Vai al sito web ufficiale di Google Chrome per scaricare un nuovo Chrome.

4) Esegui il nuovo Chrome e vai di nuovo sul sito web per vedere se funziona.

  • Google Chrome